In cammino verso l’essere 2018. Le testimonianze di due sopravvissuti e del loro “irresponsabile”

cv5

“Posso con certezza dire di aver vissuto 4 giorni indimenticabili di Crescita e Sviluppo personale.
In ogni Attimo ho potuto assaporare la Vita e l’Amore, la Bellezza della natura, le parole dell’Universo e la Meraviglia presente in ogni compagno di viaggio.
Ho potuto fare maggior chiarezza su me stessa e su tutto ciò che mi circonda anche grazie alla piccola famiglia che si è creata.
Grazie a tutti voi perché avete contribuito alla mia Felicità💖”

                                                                                 Francesca

                                                                                             * * *

” …con questi versi volevo ringraziarvi per i magnifici quattro giorni a Recoaro tra acqua, letame, montagne e divertimento.
Per me l’ICVE è stata un camminata passo dopo passo (dentro e fuori di noi) dove il sentiero si è fatto più nitido.”

                                                                                      Giovanni

                                                                                             * * *

“Il Cammino verso l’Essere è un’esperienza trasformante. Una ricapitolazione chiara del proprio vissuto e, al contempo, una ripartenza da se stessi, verso se stessi, per se stessi.
Quest’anno pochi “eletti” sono partiti, determinati a realizzare i propri obiettivi: con coraggio si sono messi in discussione e si sono ascoltati. La famiglia che si è creata è un gruppetto di nuovi Ragazzi dai Capelli Verdi, che sono certo si impegneranno anche da ora, una volta tornati, a colorare il mondo di Amore possibile e concreto.
Utopia? No. Se lo decidiamo, è già realtà.
Grazie a tutti Voi, Ragazzi, dal più profondo di Me. 🔥”

                                                                                Marco (Piccolo Fuoco)

cv4

cv3

cv2cv1

Post a comment

Book your tickets