delphianoL’ Accademia Europea Centro Ricerche e Studi I.D.E.A. nasce nel marzo del 1982 per volontà di un Gruppo di “vecchi” ex-allievi dei Corsi di Dinamica Mentale Base del Centro Internazionale di Dinamica Mentale e Psicologia Applicata (C.I.D.M.E.P.A. Italia) di Dalmine (Bg).

Lo scopo primario dell’Accademia (come recita l’articolo e dello Statuto Sociale) è “la ricerca, l’individuazione, lo studio, l’elaborazione, la divulgazione, la promozione e il patrocinio di Progetti e di Programmi innovativi di Dinamica Educativa a indirizzo propedeutico, formativo, di aggiornamento e di supporto, individuale, collettivo e di settore“.

Dal 1989 l’Accademia Europea è un Ente Riconosciuto dallo Stato. L’associazione (www.dinamicamentale.org), che non persegue fini di lucro e non ammette discriminazioni di sesso, razza, lingua, religione e ideologie politiche, ha ottenuto il parere favorevole dei Ministeri degli Interni, della Pubblica Istruzione, della Ricerca Scientifica, della Sanità e dei Beni Culturali (oltre che con il parere vincolante del Centro Nazionale delle Ricerche – C.N.R.).

L’Accademia attua il proprio programma Statutario attraverso quattro Dipartimenti: 1) Ricerca e Studi; 2) Orientamento e Formazione; 3) Coordinamento e Assistenza; 4) Affari Generali e Rapporti Istituzionali.

progetto permanenteIl Progetto Permanente di Dinamica Educativa Alternativa, che fa capo al Dipartimento Orientamento e Formazione, è un programma interdisciplinare a indirizzo socio-culturale, elaborato e sperimentato, in ambito nazionale e internazionale;

Tale Programma è “normalizzato” in specifiche iniziative didattico-propedeutiche di facile fruizione e “organizzato” in Programmi di Dinamica Educativa Innovativa, Conferenze, Seminari, Trainings, Corsi, Congressi;

La gestione è demandata a Società ed Enti che, pur nella loro completa autonomia amministrativa e gestionale, hanno concordato con il C.R.S.-I.D.E.A. di affidare ogni iniziativa a personale altamente qualificato, specializzato in Corsi di Formazione post-diploma. I Programmi di Dinamica Educativa Innovativa sviluppati da tali Società ed Enti hanno ottenuto il “proponibile” dal Dipartimento competente e tutti i dati relativi al loro svolgimento, contenuti, finalità e risultati verranno sottoposti, con le modalità di protocollo, ai responsabili incaricati dell’Accademia Europea.

Il settore di intervento del programma investe un bacino di utenza che va dall’infanzia all’adolescenza, all’età di mezzo, alla maturità, alla terza età; e questo senza mai, in alcun modo e per nessuna ragione, interferire o entrare nel merito delle specifiche funzioni e competenze degli Organismi Istituzionali competenti per settore sul Territorio di intervento.